Tutti i porti nazionali sono attrezzati per accogliervi e accompagnarvi durante le traversate, assicurandovi condizioni di comfort e sicurezza ottimali.

Nel porto Tanger Med Passagers la stazione marittima, l’area di accesso veicolare (Automobile Acces) e le aree di pre-imbarco sono dotate di tutti i servizi necessari a soddisfare al meglio le vostre esigenze.

IMPORTANTE: il Porto di Tangeri prevede forti affluence quotidiane durante i periodi in concomitanza con l’Aid Adha e alle partenze di settembre (dal 23/6 allo 09/07 e dal 26/08 allo 03/09). Si raccomanda vivamente di tener conto delle previsioni del traffico e di organizzare al meglio il vostro arrivo e la rispettiva partenza.

Per ottenere tutte le informazioni relative al vostro
viaggio (orari di partenza e di arrivo delle navi, traffico e mappa…), basta collegarsi al sito :
www.tangermed-passagers.com


CONTATTI DEGLI UFFICI ACCOGLIENZA MARHABA NEI PORTI :

Port Tanger Med
00212 6 73 74 21 09
Port Tanger Ville
00212 6 73 83 39 38
Port Nador Beni Ansar
00 212 6 73 74 30 09
Port d’Al Hoceima
00 212 6 73 81 35 48

Le previsioni 2023 per i per i periodi di forte affluenza.
Arrivo


Ritorno


Categories: Non categorizzato

Related Posts

Non categorizzato

Istituzioni

IL CONSIGLIO DELLA COMUNITÀ MAROCCHINA ALL’ESTERO www.ccme.org.ma ccme@ccme.org.ma +212 (0) 5 37 56 71 71 LA FONDAZIONE HASSAN II PER I MAROCCHINI RESIDENTI ALL’ESTERO www.fh2.ma www.e-takafa.ma info@fh2mre.ma +212 (0) 5 37 67 02 00 +212 Read more...

Non categorizzato

SUGGERIMENTI PER SCOPRIRE

Visitare il proprio paese è un modo di rinforzare la propria identità e riscoprire la terra dei propri antenati. Il regno del Marocco è vasto e complesso. Perciò approfittate delle vacanze per partire alla sua Read more...

Non categorizzato

VIAGGIATE IN PIENA SICUREZZA

PRIMA DI VIAGGIARE Assicuratevi della validità dei vostri documenti di viaggio personali (passaporto e permesso di soggiorno) e biglietti di nave. Ricordatevi di tenere una copia dei documenti ufficiali nel vostro veicolo; Controllate lo stato Read more...